..:: IGZ Forum Community ::..

Go Back   ..:: IGZ Forum Community ::.. > Other Dimensions > The Abyss of X Generation

 
 
Thread Tools
Old 15-04-2007, 10:28   #76
Ultra Magnus
Registered User
IGZ Grandmaster
 
Ultra Magnus's Avatar
 
Join Date: Apr 2004
Location: Planet Cybertron Posts: 11836
Posts: 6,601
Ora é la rabbia che mi spinge a vivere.
__________________
Quote:
Originally posted by Malibu
a te piace il metallo perchè ti ricorda i transformers.
Quote:
Originally posted by Artemisia
venerdì + 17 + sciopero dei mezzi + manifestazioni + PIOGGIA = eccheccazz!!
La mia auto XD_Erano 4 anni che lo stavo cercando!
Ultra Magnus is offline  
Old 15-04-2007, 11:40   #77
Falciatore
Registered User
IGZ Master
 
Falciatore's Avatar
 
Join Date: Mar 2003
Location: Regno dell'Utopia
Posts: 5,699
che parole dure, penso che mai nessuno dovrebbe spingersi così oltre da avere solo un sentimento così negativo a fare da portante.
__________________
Ciao stuflein ! pensaci da dove sei!
http://www.myspace.com/igabbianiipoteticiinvolosucomo

Dona Il midollo,salva una vita
Falciatore is offline  
Old 19-01-2009, 02:00   #78
Kamahl VanHelsing
Registered User
IGZ Newbie
 
Kamahl VanHelsing's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Everywhere sunshine
Posts: 12
Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Loll3nz0
Cosa ci spinge a vivere?
Cosa ogni giorno può darci la forza di alzarci dal letto e vivere la nostra realtà,forse per una mamma il sorriso dei figli o sentire il respiro del padre la mattina quando si sveglia,forse tutto ciò può valere qualcosa,o forse no.
Cosa succederebbe se un giorno,anzi in un maturare di giorni tutto ciò in cui credevate,che vi rendeva felici,che vi faceva dire:"cazzo sono felice di essere qui" si spegnesse?
La vita forse è una serie ciclica di privazioni che una persona subisce fino all'essere privati della vita stessa.
Il potere dell'amore può tenere una persona viva,ti fa dire :"caspita io vivo per lei/lui,finchè saprò che lei/lui ci sarà sarò felice di essere vivo" oppure l'amicizia: il sapere che ci sarà sempre qualcuno da abbracciare o con cui parlare se siete nei guai.
Ma cosa succederebbe se un giorno vi accorgeste che la vostra donna/uomo si rivelasse lontana/o fisicamente chilometri e chilometri da voi?La voce della mia ragazza non mi tiene più in vita.
Ma cosa succederebbe se un giorno vi accorgeste che i vostri amici non sono in realtà amici,e quelli che lo sono veramente sono troppo lontani da voi?Ho capito che per i miei finti amici io servo solo per qualche canna,o per fare i buffoni.
Ho capito una cosa,e forse voi l'avete già capita o meglio la capirete, la felicità è una cosa stupenda,io mi logoro dentro,sono solo,triste,ho perso interesse negli studi,nei miei hobby,in ultima online (era per rendere l'idea),i miei amici sono lontani e la mia ragazza chissà cosa fa ora...ora sò perchè vivo,vivo perchè non ho mai pensato a un'alternativa,cosa mi trattiene in vita?
La paura di rendere triste chi ancora tiene a me,ma oggi a cena pensavo una cosa :"chi veramente tiene a me capirà".

Perchè scrivo qui?Perchè scrivo a voi?
Qualcuno mi disse un giorno che a un estraneo si riesce a parlare di cose di cui non si riuscirebbe a parlare a nessun altro,io parlo a voi,o forse a me stesso ma penso che non avrà più importanza

Ho cercato di leggere un pò tutti i commenti di questo bellissimo topic,la cosa che un pò mi ha dato sconforto devo ammettere però non è affatto il discorso di lollenzo quanto l'aver constatato la progressiva decadenza della qualità degli interventi. Forse chi aveva risposto nel 2004 pensava di salvare questo ragazzo da una decisione sconsiderata a differenza di chi magari più recentemente aprendo questa discussione ha detto la sua senza soffermarsi a parlare col cuore più di tanto,forse perchè oggi più di ieri siamo spaventati dal dover realizzare quanto sia fitto il buio che ci circonda..e allora cosa facciamo? la cosa più facile ma anche inutile: tenere gli occhi ben chiusi e convincerci che l'auto che possediamo,o le donne che ci scopiamo ci rendano felici.

Io mi sento di dire a quel ragazzo,sperando con tutto me stesso sia ancora in vita,che obbiettivamente a volte si perde la speranza,gli amici che credevamo più sinceri possono allontanarsi perchè non gli abbiamo offerto le certezze di cui avevano loro bisogno,le ragazze possono diventare più dei nemici dal cuore di ghiaccio che dei rifugi nella tempesta in cui trovare calore divenendo così degne del nostro amore,tutto può diventare privo di senso e terribilmente grottesco,terribilmente realistico.
Ma c'è una cosa,una piccolissima cosa su cui puoi sempre far affidamento,che ti potrà sempre sostenere,non è la luce di cristo perchè potresti essere anche ateo e averla ugualmente questa cosa.

Sai cos'è? il tuo amore per ciò che di bello hai creato e potresti creare per questo mondo ingrato.
__________________
The Only One.

Last edited by Kamahl VanHelsing; 19-01-2009 at 02:06.
Kamahl VanHelsing is offline  
 

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 17:36.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2000-2015 Ampersand Srl - P.IVA 01060210117 - Tutti i diritti riservati
All rights reserved
I marchi sono proprieta' dei rispettivi proprietari