..:: IGZ Forum Community ::..

Go Back   ..:: IGZ Forum Community ::.. > Other Dimensions > The Abyss of X Generation

 
 
Thread Tools
Old 24-03-2004, 00:28   #31
discontinuity
Registered User
IGZ Newbie
 
discontinuity's Avatar
 
Join Date: Nov 2003
Location: http://pensieriepensieri.splinder.com/
Posts: 14
Il mio pensiero al riguardo è troppo per "essere".....anche se la mia affermazione spinge allo scetticismo...Cercherò comunque di essere conciso e breve....
Perchè no?!...Perchè non vivere?...In qualunque momento puoi decidere di non farlo più, ma non puoi decidere di vivere più a lungo del tempo biologico...
E' un gioco?Forse...
E' comunque un evento incredibilmente fortunato la tua vita....
Miliardi di galassie....con miliardi di pianeti....con miliardi di forme di vita....Ma sei nato su un bel pianeta abitabile ospitale e vario come la terra....
Su questo pianeta, miliardi di specie animali....e tu sei nato nella specie dominante e con la coscienza più evoluta....la specie umana composta da miliardi di individui dell'opposto sesso....miliardi di ovuli femminili e di spermatozoi maschili....e solo una combinazione di un ovulo e di uno spermatozoo tra tutti questi numeri, poteva farti nascere!....
Sei la persona più fortunata che io conosca!....(compresi i presenti)....
Hai la coscienza e puoi interrogarti...forse hai l'anima e sicuramente l'intelligenza che si meraviglia di fronte all'immensità....
Diciamo che hai un'occasione davvero più unica che rara di vivere...
__________________
Morpheus: "Matrix è ovunque, è intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L' avverti quando vai al lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per nasconderti la verità"

Neo: "Quale verità?

Morpheus: Che tu sei uno schiavo, Neo. Come tutti gli altri sei nato in catene. Sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha muri, che non ha odore. Una prigione, per la tua mente

Morpheus: …Pillola azzurra ,fine della storia,domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai.
…Pillola rossa ,resti nel paese delle meraviglie e vedrai quanto è profonda la tana del bianconiglio.
discontinuity is offline  
Old 27-04-2004, 22:38   #32
Loll3nz0
Registered User
IGZ Expert
 
Loll3nz0's Avatar
 
Join Date: Oct 2003
Location: Velletri (Rm)
Posts: 2,679
Re: Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Marla
ma capisco che cosa ci spinge a voler morire: è la scelta più facile.
questa frase mi ha colpito moltoenso che sia veramente una frase saggia.
Infattti a mio avviso è proprio la semplicità con cui possiamo porre fine alle nostre vite che ci fa paura:che ci vuole?basta che esco di casa e mi butto da un ponte,o che mi taglio le vene con un taglierino arruginito,l'unica cosa che non ci permette di realizzare tali desideri è il coraggio a mio avviso,la morte è una cosa così semplice che fa quasi paura la facilità con cui la si può ottenere;io ad esempio ho molta paura di morire,di non essere,di non provare più nulla..ma da un'altra parte mi sento quasi sollevato all'idea di morire..è strano
__________________

i'm on the outside
i'm looking in
i can see through you
see your true colors
inside you're ugly
ugly like me
i can see through you
see to the real you


un tempo:"Il balordo amante del LK



Loll3nz0 is offline  
Old 28-04-2004, 14:24   #33
Falciatore
Registered User
IGZ Master
 
Falciatore's Avatar
 
Join Date: Mar 2003
Location: Regno dell'Utopia
Posts: 5,699
abbiam paura perchè non la conosciamo, ma la desideriamo perchè conosciamo fin troppo bene come è da questa parte
__________________
Ciao stuflein ! pensaci da dove sei!
http://www.myspace.com/igabbianiipoteticiinvolosucomo

Dona Il midollo,salva una vita
Falciatore is offline  
Old 28-04-2004, 14:50   #34
Lord Grifis
Registered User
IGZ Expert
 
Lord Grifis's Avatar
 
Join Date: Dec 2002
Location: Ford Fiesta ST 2.0 150cv (From Treviso to Jesolo)
Posts: 2,208
Re: Re: Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Loll3nz0
questa frase mi ha colpito moltoenso che sia veramente una frase saggia.
Infattti a mio avviso è proprio la semplicità con cui possiamo porre fine alle nostre vite che ci fa paura:che ci vuole?basta che esco di casa e mi butto da un ponte,o che mi taglio le vene con un taglierino arruginito,l'unica cosa che non ci permette di realizzare tali desideri è il coraggio a mio avviso,la morte è una cosa così semplice che fa quasi paura la facilità con cui la si può ottenere;io ad esempio ho molta paura di morire,di non essere,di non provare più nulla..ma da un'altra parte mi sento quasi sollevato all'idea di morire..è strano
ah e ti pare semplice buttarti giù da un ponte? e tagliarti le vene?
certamente non lo è,ma magari per certe persone è più semplice affrontare la morte (e quindi la liberazione da tutte le fatiche) che i sudori della vita.
Io preferisco vivere.
Lord Grifis is offline  
Old 29-04-2004, 20:57   #35
Loll3nz0
Registered User
IGZ Expert
 
Loll3nz0's Avatar
 
Join Date: Oct 2003
Location: Velletri (Rm)
Posts: 2,679
Re: Re: Re: Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Lord Grifis
ah e ti pare semplice buttarti giù da un ponte? e tagliarti le vene?
certamente non lo è,ma magari per certe persone è più semplice affrontare la morte (e quindi la liberazione da tutte le fatiche) che i sudori della vita.
Io preferisco vivere.
Si ritorna al punto d'inizio..è questione di motivazioni..se non hai motivazioni non ti costa nulla buttarti da un ponte
__________________

i'm on the outside
i'm looking in
i can see through you
see your true colors
inside you're ugly
ugly like me
i can see through you
see to the real you


un tempo:"Il balordo amante del LK



Loll3nz0 is offline  
Old 02-05-2004, 15:30   #36
redsoul
Registered User
IGZ Total Newbie
 
redsoul's Avatar
 
Join Date: Jan 2003
Location: Napoli
Posts: 7
Ieri sera ero con mio fratello e un amico strettissimo in una casetta di mia proprietà. Stavamo fumando un po di M......a e discutevamo di argomenti alquanto demenziali quando ad un certo punto nella sconvoltezza piu totale ho cominciato a seguire una serie di pensieri che mi hanno portato a qualcosa che non so se definire conclusione o inizio. Mettiamo che all'inizio di tutto, quando non esistevano tempo spazio etc. ci fosse una semplice essenza infinita che era tutto e niente allo stesso tempo ma che ad un tratto questa coscienza abbia avuto un dubbio che si è allargato e intrecciato fino a creare la nostra realtà. Non vi sembra possibile? Mi rendo conto che è un'ipotesi possibile come un'altra ma cerco di spiegarvi come ci sono arrivato: sono partito pensando all'amore e l'odio come due elementi opposti della stessa medagliae arrivando a pensare che l'universo esiste solo in quanto opposizione di cose (non vi spiego perkè visto che non ci riuscirei in quanto ieri ero fumatisimo ) e cos'è un dubbio se non la massima opposizione di due cose? cioè io penso: "è meglio il te caldo o freddo?" nessuno sa la risposta, poichè è soggettivo e quindi il dubbio rimarra infinito a meno chè non intervenga un giudice superiore a dirimere la questione (cosa alquanto difficile ) So di non essere stato chiaro e vi prego di scusarmi ma stavo solo cercando di condividere dei pensieri avuti in un momento di totale sconvoltezza (chi fuma capisce chi non fuma non c'è bisogno che capisca).
__________________
La realtà non è altro che un dubbio di un'essenza infinita...
redsoul is offline  
Old 11-05-2004, 09:44   #37
Sher
Registered User
IGZ Journeyman
 
Sher's Avatar
 
Join Date: Jun 2002
Location: Napoli
Posts: 1,080
E' un discorso che ho afforntato molte volte con la persona più importante della mia vita e che mi ha dato molto....lui si fa mille pensieri mille ragionamenti e arriva a conclusioni che fanno molto male.....io cerco di non farmeli sti ragionamenti ma sono consapevole dei suoi ragionamenti e a volte quando ne parlavamo finivo in lacrime......sono cose molto pesanti quanto importanti, una volta superate ste cose arrivi davvero alla pace interiore con te stesso e solo dopo puoi trovare pace con gli altri in modo graduale.
Mi è particolarmente piaciuta questa frase di hermann hesse che ci da un saggio consiglio:

Se tracci col gesso una riga sul pavimento, è altrettanto difficile camminarci sopra che avanzare sulla più sottile delle funi. Eppure chiunque ci riesce tranquillamente perché non è pericoloso. Se fai finta che la fune non è altro che un disegno fatto col gesso e l'aria intorno è il pavimento, riesci a procedere sicuro su tutte le funi del mondo. Ciò che conta è tutto dentro di noi; da fuori nessuno ci può aiutare. Non essere in guerra con se stessi, vivere d'amore e d'accordo con se stessi: allora tutto diventa possibile. Non solo camminare su una fune, ma anche volare .
__________________
*Anno1000 Staff*
Sher is offline  
Old 13-05-2004, 22:13   #38
valelrond
Registered User
IGZ Novice
 
valelrond's Avatar
 
Join Date: Nov 2002
Location: BN
Posts: 474
io vivo per diffondere saggezza, per bere la birra (mai dimenticarsi la frase di Banjamin Franklin: "la prova che dio ci vuole bene e vuole vederci felici e' la BIRRA") per le mie due ragazze (mary ed angy vi amo) per la pizza, per le chesterfield (vabbe0 insomma, per il piacere della siga) per la FIGA per gli amici del centro per i miei compa, per il mio prof di latino e greco..
e PER I MIEi FRATELLI a cui voglio un sacco bene, per la voglia di pubblicare i miei racconti, voglio farlo e lo faro', per aprire un pub, per vivere in pace e lottare per la pace

ai voglia chi mi tira su dal letto, ne ho camionate di cose per vivere

per non parlare del motivo piu' importante: mai farselo mettere in culo dal mondo. Col cazzo che mi suicido, gliela do vinta? no! io continuero' a strisciare se necessario, a ferirmi sul filo spinato e a cadere nei megli burroni, ma il cazzo di mondo puo' stare certo di una cosa, che mi rialzo sempre, e che se non mi ammazza lui non mi ammazzo certo da solo.
__________________
Atlantide Shard
Quote:
Originally posted by ..Dar0N..
a pasqua fatti regalare i Kinder Gransorpresa. Io ho trovato il deltaplano di tom&jerry l' anno scorso, magari tu se hai culo puoi trovare una dignità...

Last edited by valelrond; 13-05-2004 at 22:16.
valelrond is offline  
Old 20-05-2004, 19:45   #39
Alice Harford
Registered User
IGZ Apprentice
 
Alice Harford's Avatar
 
Join Date: Apr 2004
Location: we live on a mountain right at the top
Posts: 884
Re: Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Marla
quello in cui bisogna impegnarsi, almeno secondo me, è riempire quella scatola vuota di tutto ciò che ci fa stare bene, e eliminare tutto quello che ci fa stare male. poi si cambia, anche da un giorno all'altro a volte, e quello che c'è nella scatola non è cambiato con noi.. cambiare vita non è facile, implica l'abbandono di troppe cose a cui siamo legati affettivamente e sentilmentalmente, anche se non ci bastano più, ma è la vera soluzione..

Già, ma alle volte non sappiamo neanche cosa ci fa stare male, perchè continuiamo a sbattere sempre il muso contro gli stessi errori, perchè ogni volta ci facciamo legare e imbavagliare da cose e persone che poi ci rendono tutto più difficile, che ci bloccano tanto bene da non permettere di liberarci con facilità e nemmeno di avere pieno controllo di ciò che vogliamo tenere nella scatola.. che così si trasforma in fretta in un macigno..

Non so cosa mi faccia alzare la mattina: la maggior parte delle volte gli amici, i miei fratelli, le persone speciali.. quando però la scatola è un peso e non una ricchezza è il cieco ottimismo che mi salva, è la voglia di credere in una svolta, in un cambiamento, in un perfetto controllo di ogni piccola cosa che finisce in quella famosa scatola..pezzo per pezzo..e la voglia di vedere che tutto combacia.
__________________
Possiamo sempre scegliere, possiamo sempre farci suore, possiamo sempre far l'amore come comanda dio
Ti controllo
...con l'occhio buono!
Alice Harford is offline  
Old 07-06-2004, 08:03   #40
Boromyr
Banned
 
Boromyr's Avatar
 
Join Date: Mar 2003
Location: Orange County
Posts: 2,891
Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Loll3nz0
Cosa ci spinge a vivere?
Cosa ogni giorno può darci la forza di alzarci dal letto e vivere la nostra realtà,forse per una mamma il sorriso dei figli o sentire il respiro del padre la mattina quando si sveglia,forse tutto ciò può valere qualcosa,o forse no.
Cosa succederebbe se un giorno,anzi in un maturare di giorni tutto ciò in cui credevate,che vi rendeva felici,che vi faceva dire:"cazzo sono felice di essere qui" si spegnesse?
La vita forse è una serie ciclica di privazioni che una persona subisce fino all'essere privati della vita stessa.
Il potere dell'amore può tenere una persona viva,ti fa dire :"caspita io vivo per lei/lui,finchè saprò che lei/lui ci sarà sarò felice di essere vivo" oppure l'amicizia: il sapere che ci sarà sempre qualcuno da abbracciare o con cui parlare se siete nei guai.
Ma cosa succederebbe se un giorno vi accorgeste che la vostra donna/uomo si rivelasse lontana/o fisicamente chilometri e chilometri da voi?La voce della mia ragazza non mi tiene più in vita.
Ma cosa succederebbe se un giorno vi accorgeste che i vostri amici non sono in realtà amici,e quelli che lo sono veramente sono troppo lontani da voi?Ho capito che per i miei finti amici io servo solo per qualche canna,o per fare i buffoni.
Ho capito una cosa,e forse voi l'avete già capita o meglio la capirete, la felicità è una cosa stupenda,io mi logoro dentro,sono solo,triste,ho perso interesse negli studi,nei miei hobby,in ultima online (era per rendere l'idea),i miei amici sono lontani e la mia ragazza chissà cosa fa ora...ora sò perchè vivo,vivo perchè non ho mai pensato a un'alternativa,cosa mi trattiene in vita?
La paura di rendere triste chi ancora tiene a me,ma oggi a cena pensavo una cosa :"chi veramente tiene a me capirà".
Me lo chiedo ogni giorno. Perchè continuare a vivere ? Perchè togliersi la vita sarebbe da codardi
Boromyr is offline  
Old 14-07-2004, 11:52   #41
alysonmichelle
Registered User
IGZ Journeyman
 
alysonmichelle's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Location: mostly in my head
Posts: 1,834
Re: Re: vi siete mai chiesti..

Quote:
Originally posted by Boromyr
Me lo chiedo ogni giorno. Perchè continuare a vivere ? Perchè togliersi la vita sarebbe da codardi

Togliersi la vita non é da codardi anzi secondo me ci vuole un gran coraggio, farla finita con tutto é dura é più duro che vivere.
Onestamente non so perché la gente si toglie la vita ecredo che quelli che lo fanno siano state persone solo e bisognose di attenzione e credevano che il solo modo per averla fosse farla finita. Credo che vivere sia una delle cose più complicate al mondo ma é molto più complicato farla finita.
Per rispondere alla domanda del thread io credo che sia l'amore quello che ci spinge, so che sembtrerà stupido e retorico, ma credo sia proprio l'amore anche non corrisposto, non importa basta che tu ami e ami alla follia perché credo non ci sia niente di più belllo che amare e se poi sei corrisposto é stupendo.
alysonmichelle is offline  
Old 25-07-2004, 20:53   #42
Elydon
Registered User
IGZ Novice
 
Elydon's Avatar
 
Join Date: Nov 2002
Location: L'Aquila
Posts: 463
Secondo me vivendo seguiamo solo il nostro istinto, se abbiamo la possibilità di farlo, nel bene o nel male.
__________________
Ho visto il fuoco divampare sulle acque, in tetri fiumi sotterranei. Ho sentito il pianto di un bambino puro, divenire le urla della bestia. Ho danzato tra le ombre della notte, dissolvendomi in nebbie chiare. Ho pianto contorcendomi sotto i raggi della luna, circondato da esseri ululanti. Ho dimenticato il mio nome tra sabbie rosse, brancolando nello oblio. Ho assaporato nauseabondi nettari veleniferi, dalle labbra di contorti serpenti. Ho ascoltato canti in pozzi dalle molte zanne, scuotermi i sensi. Ho socchiuso i miei occhi in antri oscuri, abbandonato ad antichi silenzi.
Elydon is offline  
Old 26-07-2004, 14:46   #43
alysonmichelle
Registered User
IGZ Journeyman
 
alysonmichelle's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Location: mostly in my head
Posts: 1,834
?
alysonmichelle is offline  
Old 23-08-2004, 02:36   #44
Kernal
Registered User
IGZ King of Posting
 
Kernal's Avatar
 
Join Date: Jun 2003
Posts: 13,363
Consciamente direi che vivo per paura di morire.

Inconsciamente immagino si viva per istinto, ovvero che ogni singolo mira alla continuazione della specie, quindi lo scopo dell'esistenza è la procreazione.

O forse vivo davvero per qualcun altro, ma mi sembra impossibile che io rinunci alla vita solamente per altri. Ma forse mi sentirei insensibile ed egoista a dire che non vivo per altri e quindi lo dico per stare meglio con me stesso..chissà..
Kernal is offline  
Old 23-08-2004, 17:35   #45
alysonmichelle
Registered User
IGZ Journeyman
 
alysonmichelle's Avatar
 
Join Date: Jul 2004
Location: mostly in my head
Posts: 1,834
se ci pensate bene si vive solo x altri.....
alysonmichelle is offline  
 

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 03:14.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2000-2015 Ampersand Srl - P.IVA 01060210117 - Tutti i diritti riservati
All rights reserved
I marchi sono proprieta' dei rispettivi proprietari