..:: IGZ Forum Community ::..

Go Back   ..:: IGZ Forum Community ::.. > Other Dimensions > In Cucina ed Al Bar

 
 
Thread Tools
Old 23-04-2003, 10:03   #31
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

Zuppa di tonno fresco


Ingredienti: 300 gr. di tonno fresco, 1/2 bicchiere d'olio d'oliva, un bicchiere di vino bianco secco, 2 patate, 4 pomodori, un peperone giallo e uno verde, mezzo cucchiaio di salsa di peperoncino, o mezzo peperoncino a pezzetti, sale, pepe.
Tagliate il tonno a cubetti di tre cm. di lato e tritate le cipolle finemente. Rosolate con l'olio e aggiungete il vino bianco. Fate ridurre un pochino, quindi unite le patate sbucciate e tagliate a rondelle, i pomodori a pezzetti, sale e pepe. Coprite d'acqua e portate a cottura. Dieci minuti prima, aggiungete i peperoni tagliati a strisce e la salsa di peperoncino maleo.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:05   #32
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

Cernia al pomodoro piccante

Ingredienti: una cernia da circa Kg. 2, pomodori Kg. 2, una cipolla, due peperoncini piccanti, due/tre spicchi d'aglio, olio d'oliva, sale.
Squamate la cernia, sventratela e tagliate la testa, lasciandola da parte. Tagliate il corpo e fette spesse un dito. In un tegame profondo fate rosolare una cipolla affettata, unite i peperoncini, 1'aglio schiacciato, i pomodori, la testa del pesce, il sale e fate cuocere flnchè tutto sarà ben cotto. Togliete ora le spine più grosse, poi passate due volte al setaccio (prima a fori grossi, poi sottili). Disponete nel. fondo di una larga teglia una metà del sugo, accomodatevi sopra le fette di pesce, salate il necessario e versate sopra il resto. Fate cuocere dolcemente rigirando delicatamente. Servite sia caldo che freddo.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:07   #33
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Caliban

Filetti di Cernia alla modo mio

In una padella grande (abbastanza da farci stare allineati tutti i filetti di pesce) scaldate dell'olio d'oliva e iniziate un bel soffritto (io ho sempre in freezer un sacchetto di sedano, cipolle e carote già tagliate a tocchettini e surgelate per la necessità, ma va bene anche il preparato da soffritto surgelato del supermercato).
Appena inizia a colorare aggiungete un paio di cucchiai di paprika rossa forte, un pizzico di peperoncino, una manciata di olivette nere (io uso quelle taggiasche piccole), una manciata di capperi (quelli di sicilia sotto sale), un pò di pinoli, un pezzetto di dado, origano e timo.
Lasciate soffriggere il tutto un paio di minuti quindi aggiungete i filetti di cernia ancora congelati (va bene anche qualsiasi altro pesce purchè in fette non troppo sottili) e soffriggeteli per alcuni minuti girandoli spesso (finchè l'esterno non è scongelato e un pò dorato), a questo punto aggiungete qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, spolverizzate con ancora un pò di origano e sale e coprite la padella con un coperchio.
Cuocete a fuoco vivace per 10 / 15 minuti girando almeno un paio di volte i filetti di pesce e servite ben caldi.

(perfetto accompagnato ad un vino bianco molto profumato e ben fresco tipo Vernaccia o Gewutzraminer)

P.S. lo stesso preparato senza il pesce e con l'aggiunta di un pò di gamberetti sgusciati a fine cottura è un ottimo sugo per la pasta
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:08   #34
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

Tonno alla marinara

Ingredienti: tonno fresco gr. 600 circa, una manciata di pangrattato, due/tre pomodori, olive gr. 80, capperi gr. 50, foglie di basilico, peperoncino piccante in polvere, sale, olio d'oliva.
Rinfrescate il pesce in acqua, affettatelo e disponetelo in una teglia in un solo strato (possibilmente), con olio, sale e peperoncino. Distribuitevi sopra un trito di capperi, olive snocciolate e basilico e terminate con filetti di pomodoro fresco. Passate in forno a calore moderato per una mezz'ora.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:09   #35
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

Scampi alla busara

Ingredienti: 12 scampetti dell'Adriatico, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 cucchiaio di conserva di pomodoro, peperoncino rosso, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1/2 bicchiere d'olio extravergine d'oliva, burro, sale, pepe, crostini di pane.
Fate soffriggere nell'olio l'aglio e la cipolla; non appena il soffritto avrà preso colore mettete a cottura gli scampi lavati e ben scolati.
Lasciateli rosolare così che prendano un bel coloro rosato, bagnate con il vino e fatelo consumare a fuoco lento.
A questo punto aggiungete il peperoncino, il pepe, il sale, la conserva di pomodoro sciolta in mezza tazza d'acqua e proseguite un pò la cottura, rigirando più volte i crostacei nel sughetto di cottura. Poco prima di togliere dal fuoco, cospargete di prezzemolo tritato finemente.
Servite con crostini di pane
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:11   #36
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

Pesce spada alla griglia con salsa di peperoncino

Ingredienti: 6 piccoli tranci di pesce spada 150 g l'uno, 2 cucchiai di timo fresco, 3 spicchi d'aglio tagliati fini, succo di 2 limoni, 4 peperoncini secchi privati del gambo e dei semi, 30 g di pomodori secchi, 17,5 cl di fumetto, 12,5 cl di porto, 2 cte di olio di semi di girasole.
Lavare i tranci di pesce con acqua fredda e asciugarli accuratamente con la carta da cucina. Prendere un piatto abbastanza grande da contenerli e aggiungere il timo, il succo di limone e 2/3 dell’aglio. Adagiare i tranci e lasciarli marinare per 1 ora in frigo girandoli un paio di volte. 40 minuti prima di servire accendere la carbonella nel barbecue. Immergere i peperoncini in 1 litro di acqua bollente e lasciarli ammorbidire per circa 20 minuti. Realizzare una crema mettendo nel frullatore i pomodori, il fumetto e i peperoncini già scolati. Prendere una casseruola smaltata, versare il porto e portare ad ebollizione per 3-4 minuti. Il liquido, evaporando, si riduce a metà. Aggiungere , mescolando continuamente, l’aglio che è rimasto e la crema di pomodori. Cuocere per 5 minuti. Versare il contenuto della casseruola filtrandolo con un colino a maglie fitte. Una volta tolti i tranci dalla marinata, spennellare con l’olio e adagiarli sul barbecue. Cuocere per 2-3 minuti per parte. Adagiare il pesce sulla salsa in un piatto da portata e servire
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:13   #37
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

Pesce allo zenzero e peperoncino

Ingredienti: 2 tranci di pescespada (o altro pesce di mare, a condizione che tenga bene la cottura), 4 pomodori maturi, 2 cipolle, 4 spicchi d'aglio, 2 rametti di timo, 4 pezzi di zenzero, ½ cucchiaino da tè di curcuma, 4 pezzetti di peperoncino secco, 5 cucchiai da cucina di olio di oliva.
Affettare le cipolle su un tagliere, e schiacciare l'aglio con due pezzetti di zenzero fresco in un mortaio. Riscaldare l'olio in una casseruola, vi fate dorare la cipolla, incorporare quindi l'aglio e lo zenzero. Aggiungete, dopo un po', i pomodori tagliati a pezzetti ed il timo, rimescolando piano fino a quando si forma una salsa densa. Versare allora il curcuma e deporre il pesce in questa salsa, rigirandolo con attenzione, perché i tranci non si rompano.
Spolverare il pesce con il peperoncino secco schiacciato in precedenza, aggiustare di sale, versare un bicchiere d'acqua, coprire e fare cuocere a fuoco lento per una quindicina di minuti.
Nel frattempo pulire e tagliare a fettine sottili lo zenzero che rimane: incorporarlo poi nella salsa poco prima di servire.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:14   #38
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Angels Would Fall

Seppie col nero

1 kg di seppie
Due spicchi d'aglio
1 foglia di alloro
Un bicchiere di pomodoro passato
Un cucchiaio d'olio
Un cucchiaio di brodo

Pulite accuratamente le seppie, togliendo il becco, l'osso, la pelle esterna ed il sacchettino dell'inchiostro che metterete da parte. Sciacquatele bene senza scavarle (sennò si possono rompere). Se le seppie sono piccole, lasciatele intere, sennò tagliatele a listarelle piuttosto larghe.
Mettete in un recipiente mezzo bicchiere d'olio d'oliva assieme a due spicchi d'aglio ed una foglia d'alloro. Aggiungete il composto alle seppie, rosolando leggermente il tutto in una pentola. Bagnate con poco vino, lasciandolo evaporare completamente.
A questo punto aggiungete due mestoli di pomodoro passato ed i sacchettini d'inchiostro diluiti con un cucchiaino d'olio. Cuocete per circa 45 minuti, controllando che il tutto non si asciughi troppo (altrimenti vengono fuori delle seppie durissime).
Direttamente dalla città delle gondole e dei Mori di Venessia, le seppie col nero
Angel
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:16   #39
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by My.Sabry

Gazpacho

INGREDIENTI (per 6 persone)
1. Cipolle 2
2. Cetrioli 2
3. Pomodori 9
4. Aglio, spicchi 3
5. Peperone rosso 1
6. Aceto di vino rosso 3 cucchiai
7. Sale 2cucchiaini
8. Olio d'oliva 2 cucchiai
9. Pane secco 50 g
10. Crostini di pane q.b.
11. Ghiaccio q.b.

PREPARAZIONE
1 Pulite le verdure, sbucciatele, tritatele grossolanamente e frullatele insieme al pane bagnato e strizzato, fino a farle diventare una crema.
2 Aggiungete 3/4 di l di acqua fredda, l'aceto di vino rosso, l'olio di oliva, sale, pepe o peperoncino. Amalgamate e mettete in frigo.
3 Nel frattempo friggete i costoni di pane con l'olio di oliva ed accomodateli in un paitto di portata, preparate delle ciotoline contenenti cetrioli, cipolla e pomodori finemente tritati da servire a parte.
4 Porre dei cubetti di ghiaccio nei piatti e versatevi sopra il gazpacho ben freddo, e quindi servite.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:18   #40
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Caliban

Fonduta

Premesso che ci sono parecchi modi diversi per farla... quella che preferisco è così:
Tagli a dadini piccolissimi della fontina (originale valdostana, almeno un etto per persona) che devi poi mettere in una tazza a bagno nel latte (in modo che siano coperti) e lasciare riposare per almeno 4 ore.
Versi questo composto in una casseruola di terra cotta, unendo un tuorlo d'uovo ogni 2 etti di fontina usati e una bella noce di burro, facendo poi cuocere a bagno-maria mescolando continuamente.
Quando il composto comincia a prendere la consistenza di una crema, lo togli dal fuoco, aggiungi pepe bianco macinato e se possibile lo cospargi con fettine di tartufo bianco d'alba.
Va servita calda (esistono dei piatti singoli appositi con spazio sotto per un minifornelletto per mantenerla calda) accompagnata con fette di pane abbrustolito in forno.

(alcune varianti prevedono che si "puccino" direttamente nella fonduta calda delle verdure crude come carote, cardi, sedano... oppure accompagnarla con polenta fritta invece del pane)

Il vino ideale è un rosso corposo, tipo un nebbiolo o un barbaresco...
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:20   #41
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Kenji

Bagna Cauda

Ed ecco il piatto tipico per eccellenza del Piemonte.
Antipasto e talvolta piatto unico gloria e specialità del vecchio Piemonte, simbolo delle amicizie, del focolare nelle vecchie cascine dove sarebbe nata.

Incerta e' l'origine del nome: BAGNA, che in Piemonte sta per salsa o sugo... e fin qui non si scappa...; CAUDA, che sta per calda, ma che potrebbe derivare da Monsù Coda, il biellese che l'avrebbe inventata. Preferiamo la prima versione, che ci riporta alla vera tradizione agreste piemontese, poiché la Bagna Cauda si deve consumare caldissima.

Dopo le fatiche della vendemmia e della vinificazione, vignaioli, contadini, famigliari e amici sedevano attorno al desco con al centro la "scionfetta" (stufetta alla brace) e sopra il "dianet" (recipiente di terracotta) entro il quale stava al caldo - senza mai bollire!- la "bagna", ed in cui ogni commensale intingeva ("as poncia") ogni tipo di ortaggio, soprattutto cardi di Nizza e i peperoni, poi pane o crostini.

Ingredienti:
-grammi 100/150 di acciughe dissalate (meglio le spagnole)
-6 spicchi di aglio
-grammi 200 di olio extravergine di oliva
-grammi 50 di burro
-verdure : cardi (lavati in acqua acidulata con limone), peperoni a pezzi, sedano, cavoli, finocchi,
patate bollite, cipolle bollite, ecc...
-pane casereccio e crostini

Preparazione:
Tritare finemente l'aglio e immergerlo per 1 ora nel latte ( ne facilita la digestione), quindi metterlo in un tegame di cotto (mai d'alluminio) insieme alle acciughe dissalate e diliscate a pezzetti, coprendo il tutto con olio e facendo cuocere a fuoco lento, senza che l'aglio prenda colore né l'olio bolla.
Mescolare piano e in continuazione con un cucchiaio di legno per ridurre tutto in poltiglia e lasciar cuocere, sempre lentamente, per 10 minuti circa; poi unire il burro, mescolare sempre e, dopo altri 10 minuti di lenta cottura, portare in tavola il tegame.
Vini consigliati : vino giovane di vendemmia.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:21   #42
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Dread Sir Cassius

La panzanella!!!

La panzanella(nn so se e' il suo nome vero,mia madre la chiama cosi ) e' un ottimo piatto estivo facile da cucinare!!!!
Allora preparatevi:
Dell'ottimo basilico
Pane raffermo casalingo dalla mollica dura
Olio
Sale
Pepe
Cipolla
Pomodoro fresco e ben maturo(consiglio pomodori ciliegini )

Allora mettete il pane in una bacinella con dell'acqua,lasciate il pane 5 minuti finche nn ha assorbito acqua fino a diventare morbido,poi prendete il pomodore e lo dividete a spikkietti,con la cipolla fate delle rondelle e con il basilico spezzettatelo bene bene.Il tutto mettetelo dentro una bacinella e girate bene bene e aggiungete sale olio e pepe per insaporire il tutto.
Mettete in frigo per 2 o 3 ore.
Cibo facile veloce e soprattutto.....FRESCO!
Suggerimento di Ialeene
La sapevo un po' diversa... tipo:
Pane di qualche giorno
pomodori rossi
basilico
sale
olio
aceto
mettere il pane in un po' in acqua (non 5 minuti che diventa troppo molliccio e personalmente non mi piace) strizzarlo per bene poi tagliarlo a pezzi, tagliare a pezzettono il pomodoro (levando la pelle... a me fa schifo non ci posso far nulla!!) e aggiungere il resto, volendo si può mettere anche del tonno....

Ovvio che si può fare anche senza ammollare il pane... si piglia la fetta (magari un po' spessa) si taglia a metà il pomodoro (sempre rossissimo) e lo si "strofina" (cazzo di termine che m'è venuto!!!!) sul pane poi sopra si mettono i pezzi di polpa del pomodoro, sale, olio e basilico (non si apre una scatoletta di tonno per una fetta di pane)
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:23   #43
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Ialeene

Olive ascolane

60 olive verdi (meglio quelle giganti)
400 gr di macinato per polpettone
oppure
150 gr di polpa di manzo
150 gr di polpa di maiale
100 gr di pancetta
50 gr di parmigiano grattugiato
3 uova
1 noce moscata
una fetta di pane ammorbidito e strizzato
farina, pangrattato,sale e pepe q.b.

Preparazione :
Snocciolare le olive.
Mettere in una padella con un po' d'olio il preparato di carne per polpettone (oppure il maiale, il manzo e la pancetta).
Quando sarà rosolato passare al frullatore.
Aggiungere 2 uova, il parmigiano, il pane strizzato e regolare di sale e pepe e frullare nuovamente.
Riempire le olive e passarle nella farina e successivamente nell'uovo esbattuto e nel pangrattato.
Far riposare in frigo per 2 ore, dopodiché friggerle in abbondante olio caldo.
Servire caldissime.
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:24   #44
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by Angels Would Fall

Insalata messicana

Della serie... Hai ospiti a pranzo e non hai neanche il tempo di pensare
Ricetta lievemente differente da quella tradizionale insalata messicana, con fagioli neri e mais.
Per 4 persone:
4 wurstel
Un barattolo di mais
400 gr di fagioli messicani (neri)
Una carota
1 pomodoro (consigliati quelli da insalata)
Due scatolette di tonno
Senape
Salsa chili

Per la salsa chili (1 litro)
9 pomodorini maturi, pelati e privati dei semi
3 cipolle tagliate finemente
2 peperoncini verdi tagliati a pezzettini
1 cucchiaino di chili in polvere
1/4 tazza di zucchero
1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
1 punta di cucchiaino di cannella
250ml di aceto
2 cucchiai di sale

Cominciamo
Per prima cosa cuociamo i 4 wurstel, magari alla griglia fino a quando non diventano belli cotti o in un forno a microonde per circa 2-3 minuti. In alternativa, mettiamoli dentro a un pentolino pieno d'acqua e li lasciamo cuocere per 4-5 minuti.

Prepariamo la salsa chili
Mettete i pomodorini tagliati e pelati in un tegame di terracotta insieme alle cipolle e ai peperoncini verdi, condite con lo zucchero, il sale, i chiodi di garofano, la cannella e il chili (se volete una salsa più piccante aumentate la quantità del chili)
Coprite il tutto con l'aceto e fate cuocere per circa 2 ore e mezzo;
Dopo aver fatto raffreddare la salsa imbottigliatela in un contenitore di vetro scuro asciutto e sigillate accuratamente il tutto.

Insalata
Passiamo all'insalata. Tagliamo la carota, il pomodoro e il tonno in un recipiente, poi aggiungiamo i fagioli (non vanno cotti, limitatevi a bagnarli un pò sotto l'acqua) e il mais (idem come per i fagioli). Condite il tutto con il chili, condite i wurstel con la senepe e accompagnate il piatto con birra e per i palati più fini, tanta, ma tanta acqua

P.s: se la trovate già pronta la salsa chili, è meglio, risparmiate tempo e fatica
Angel
Caliban is offline  
Old 23-04-2003, 10:27   #45
Caliban
Moderatore Moleskine
Moderatore In Cucina
IGZ Journeyman
 
Caliban's Avatar
 
Join Date: Aug 2001
Location: AL
Posts: 1,756
Originally posted by BLUUU

Miskioni in padella

Miskione 1
sedano, patate, salsiccia, passata di pomodoro

Tagliare il sedano a pikkoli pezzetti e gettarlo in padella per farlo soffriggere nell'olio. Aggiungere la salsiccia a pezzettini e quando è un po' cotta mettere anke le patate sempre a pikkoli pezzettini.......e al limite aggiungere un po' d'acqua in modo ke nn si attakki tutto al fondo Naturalmente aggiungere sale e pepe a piacimento... Io metto un poketto di sale ogni volta ke aggiungo un ingrediente...ma appena appena mirakkomando.....altrimenti poi state a bokka aperta una settimana
Quando l'aqcua si è asciugata ed è tutto quasi kotto aggiungere della passata di pomodoro......
Fare borbottare tutto nella padellona per un po' poi spegnere.

Miskione 2
finokkio, passata di pomodoro, prosciutto cotto, besciamella

In padella con olio fate soffriggere il finokkio (precedentemente bollito un pò) tagliato a pezzettini. e salate e pepate. Aggiungere della passata di pomodoro, ma non troppa...... Dopo qualke minuto aggiungere del proscitto cotto (fare a brandelli quello tagliato al supermercato ) poi quando il tutto appare sukkulento aggiungere una confezione pikkola di besciamella già pronta. Mescolare e spegnere dopo 5 minuti.

Miskione verduresco
tagliate qualke cipolla a rondelle, salatele e soffriggetele un poketto con l'olio in una padellona di quelle un po' alte.
Poi aggiungete, tutto tagliato a pezzetti:
- 2 melanzane
-2 o 3 zukkine
- 2 pomodori
- 1 peperone

salate a caso, aggiungete un po' di pepe e dell'acqua, mettete il coperkio e fate bollikkiare tutto per circa 40 minuti......oppure fino a kè non vedrete ke è tutto bello cotto....

poi aggiungete della passata di pomodoro, del peperoncino in polvere e lasciate ankora tutto un po' sulla fiamma....

Suggerimento di Caliban
Se ci aggiungi pure dei ceci e lo fai bello piccante (harissa) è perfetto per un gran cus-cus.
Caliban is offline  
 

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +1. The time now is 20:41.


Powered by vBulletin® Version 3.8.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Copyright © 2000-2015 Ampersand Srl - P.IVA 01060210117 - Tutti i diritti riservati
All rights reserved
I marchi sono proprieta' dei rispettivi proprietari