PDA

View Full Version : Debian batte elli0t


cPT_pELLE
28-09-2002, 13:27
ho cercato di installare la debian (3.0), ma dopo una lotta durata 7 (sette) ore ha vinto lei è sono tornato alla mandrake. Appena mi riportano il cd ci riproverò.

Certo che è proprio totalmente divera l'installazione della debian da quella della mandrake, pensavo fosse più semplice.

Rusie
28-09-2002, 17:30
non ho idea di come sia la debian... posso solo dirti che mandrake a me fa abb skifo, oddio sempre meglio della superinstabile (almeno sul mio pc) red hat :devil:

per ora funzio con la slackware ed è proprio ottima, mai un crash fin'ora, è superstabile e non mi ha mai dato problemi insanabili nonostante la mia poca esperienza sotto linux :D insomma te la consiglio :angel:

TC
28-09-2002, 18:08
instabile? in che senso 'instabile'?

intendiamoci, con instabile, io intendo un qualcosa che crasha, costringendoti ad un riavvio del computer. se e' solo un servizio che non funziona, direi piu' che altro confusionaria nella configurazione ( come io ad esempio ritengo la red hat... molto meglio la debian in questo senso.. )

cmq slackware rulez

DM Ilweran
28-09-2002, 18:21
Contando che sono tutte composte dagli stessi software in effetti è impossibile che una distro sia instabile.
Configurata male forse

Rusie
03-10-2002, 11:29
sisi in quel senso..in partenza mi ha dato un sacco di casini :p e sono + le cose che ho dovuto risistemare che altro.. :(

cmq ora sto felice con la slackware :D

DM Ilweran
05-10-2002, 16:28
Ciò conferma ancora una volta che consigliare a tutti i costi Mandrake e Red Hat incasina la vita anzichè migliorarla.

Draun
10-12-2002, 11:55
Originally posted by Cpt_P3lle
ho cercato di installare la debian (3.0), ma dopo una lotta durata 7 (sette) ore ha vinto lei è sono tornato alla mandrake. Appena mi riportano il cd ci riproverò.

Certo che è proprio totalmente divera l'installazione della debian da quella della mandrake, pensavo fosse più semplice.

:shocked:

ammazza 7 ore?!
e dire che l'ultimo tool di installazione della debian è parecchio migliorato da quello che c'era molto tempo fa :drool: quello si che era peso.

all'installazione ti conviene scegliere una pre-selezione di pacchetti da installare (i.e. workstation, server, etc etc). quella che fa piu per te.

così ti eviti di sceglierti ogni singolo pacchetto da installare e magari filtrarli in seguito.

oppure, se hai un altro pc con una debian installata sopra la cosa si semplifica ancora di piu :)


dpkg --get-selections > packages.list


sulla nuova debian fai solo l'installazione base (non selezionare alcun pacchetto) in modo da avere un sistema minimo funzionante e poi come root fai


dpkg --set-selections < packages.list

dselect install


e ti installerà gli stessi pacchetti che sono installati sull'altra debian (facendo così ci metti tipo una mezzoretta non di più :) )

Debian Rulez :angel:

andrew
14-12-2002, 09:46
Debian come installazione per un utente che la vede la prima volta è un po' da suicidio :)
Ricordo quando avevo installato la Debian 1.0 potatoe (se è giusto il nome) che ci misi anche io le mie belle 3 orette :)

Sul piano della stabilità non possiamo fare distinzioni secondo me, ma alcune distro come Mandrake e RedHat, alla continua ricerca di nuovi programmi ed aggiornamenti spesso incappano in bug o problemi.

Distribuzioni con una gestione tipo Slackware alla *BSD e che utilizzano quasi esclusivamente programmi testati e sicuri sicuramente danno meno problemi.

DM Ilweran
14-12-2002, 12:47
A dire il vero io uso Debian unstable e di problemi ne da veramente pochi.
Potato è Debian 2.2.
Non è mai esistita una Debian 1.0, io ricordo solo la 1.1, che è la prima distro che ho installato io (allora si trovavano circa negli ovetti kinder :p)

La sento continuamente 'sta cosa del 'BSD init ma sinceramente io in Slack non vedo nulla di BSD, almeno per i BSD che uso io (Free, Open).
Comunque, dalla 8.1 è anche sysv, e dalla prossima dovrebbe switchare devinitivamente.