PDA

View Full Version : [AVVISO] REGNI, RISORSE e PRESIDI


Admin Talidion
03-03-2006, 11:39
REGNI, RISORSE e PRESIDI.
TUtto quello da sapere per gestire,vivere,espandere un regno.

PROLOGO
Come avete avuto modo di vedere il mondo di Avalon è suddiviso (in questo momento) in 5 regni.

Regno umano di Ithilien, regno elfico di Minitrian, regno nanico di Ghatol-dum, regno vampirico/umano di Alkor e infine il regno drowico di Illithria.

Il regno comprende il suo "centro" che è la città in se più una porzione di territorio esterno alla città di raggio e forma diversa a seconda della città. [Qui potete vedere nella mappa politica di cosa sto parlando: http://www.talidion.altervista.org/ ].

Un regno quindi presuppone un gruppo di player che mirino alla sua gestione e il restante che funge da "cittadino". Il tempo di gestione del regno è mensile. Ovvero secondo questo periodo temporale si deve "pagare" una quota parte che vada a soddisfare le spese del regno, vuoi che siano le case in gestione, i negozi, i venditori, le guardie cittadine, altro.

Fino ad ora avete avuto un impatto parziale col sistema dato che realmente non si aveva un riscontro per le risorse pagate...dove vanno a finire realmente? Perchè le paghiamo? Che benefici abbiamo?

Ecco è giunto il momento di approfondire la questione.
Riporto in questa sede che chi ha la tag "niubbo" NON deve pagare nessuna tassa. Sarà un discorso che affronterà al momento giusto proprio per non appesantire troppo la sua vita iniziale.

COSA PUO' E DEVE FARE UN REGNO?

L'ottica si può dividere facilmente in 2 "parti"

1) Parte INTERNA del REGNO. Città.

*La città con le sue varie strutture (negozi,case,banca,tempio,stalla,campi,recinti,etc ) ha un suo costo "fisso" che riguarda l'usofrutto di questi servizi e la riparazione di questi stabili.
La quota fissa per questa parte è di 1500 monete a persona al mese . [Non vi preoccupate alla fine farò uno schema :) ].

*La seconda voce per la spesa cittadina sono le GUARDIE. A seconda se questa quota è regolarmente pagata la città ha le sue guardie e la sua quota difensiva contro assassini e ladri. Questa quota è fissata anche qui a 1500 monete a persona al mese .

*terza voce riguarda la qualità delle serrature da cui dipende la scassinabilità per quanto riguarda gli arresti "cittadini". A seconda di questa qualità (bassa,media,alta) varia il prezzo che bisogna pagare a persona al mese:
bassa 100 lingotti ferro o pewter o copper al mese a persona
media 200 lingotti ferro o pewter o copper al mese a persona
alta 300 lingotti ferro o pewter o copper al mese a persona

Ovviamente anche pagandone 300 ma se non si raggiunge la somma complessiva pari a (300Xnumero cittadini) le serrature saranno di qualità inferiore. Tutti i prezzi sono visti come se TUTTI pagassero sempre.

quindi riassumendo al mese si pagano:
a) Costo interno cittadino: 1500 monete
b) Costo guardie interne: 1500 monete
c) Costo per carceri: a seconda della qualità.


2) Parte ESTERNA del REGNO.

La parte esterna racchiude un territorio vario a seconda del regno. Ci potranno essere zone vicino al mare, altre vicino alle montagne come potranno esserci pianura o foresta.

Questo territorio è diviso in "parti" ogniuna delle quali può essere SFRUTTATA per reperire risorse .
In questa prima fase del progetto definitivo le risorse recuperabili sono cosi suddivise:

FORESTA: produce legna.
MARE: produce pesce.
MONTAGNE: producono ferro(iron) o rame(copper) o stagno(pewter).
PIANURA: produce grano.
PALUDE: per ora nulla.

A "regime" aumenteremo il numero di risorse tra le quali sceglieremo cosa dare a un presidio.

Le quantità inizialmente saranno di 2000 unità al mese ma da TESTARE.

Come si fa a recuperare queste risorse?

Si piazzano questi famosi presidi ovvero piccole torri di guardia con "annesse" strutture od oggetti (vedremo) che simulino il recupero di questo materiale.

Un presidio avrà ovviamente un costo di costruzione/gestione e un costo in guardie di confine.
Ogni presidio verrà visualizzato con uno stendardo (inizialemente solo 1) e respawnerà guardie.
Costerà: 50 legna a presidio a persona al mese.
(es: 10 cittadini e 1 presidio serviranno in totale 500 unità di legna al mese;
10 cittadini e 2 presidi serviranno in totale 1000 unità di legna al mese ). Questi presidi come detto avranno bisogno di guardie:
Il costo di queste guardie è valutato cosi:
1 guardia costa: 250 monete a persona al mese + 20 porzioni di cibo (sostentamento) a persona al mese.
Stendardo nel presidio: 50 stoffa a persona al mese ( per riparazioni,usura,etc).

Quindi in base a quanto è ricca una città (e gestita dai suoi cittadini) questa può essere più o meno potente. Con l'introduzione dei presìdi ovviamente vi saranno opportunità di scontro poichè i presidi saranno attaccabili (in futuro anche conquistabili) da parte di regni nemici.

Come usufruire di queste RISORSE?

Prima di tutto va detto che ogni presidio raccoglierà un tot di risorse PROTETTE (indicativamente 2000) che non possono essere prese attaccando il presidio ma solo attaccando l'eventuale carovana che dal presidio dovrà trasportare le risorse in città. Superato il limite PROTETTO (oltre i 2000 se non viene svuotato durante il mese) le risorse che eccedono possono essere prese semplicemente attaccando il presidio e uccidendone le guardie. Quindi sarà importante anche svuotare regolarmente il presidio per non far arricchire troppo il nemico.

Ora veniamo alla spiegazione della carovana presidio-città e delle possibili imboscate. Va detto innanzitutto che ci saranno 3 modalità che il proprietario del presidio potrà scegliere:

1) Modalità visibile ad un npc trasportatore (difesa)
2) Modalità visibile a due npc trasportatore (difesa e attacco)
3) Modalità invisibile con un npc e restanti guardie.

MODALITA 1:
Arriva il proprietario del presidio con una scorta di cittadini a sua scelta e attiva la modalità 1. Questa modalità è la più redditizia per la città ma anche la più lunga. In pratica l’npc “trasportatore” (invulnerabile) dovrà arrivare sano e salvo in città. Ovviamente se viene attaccato e “conquistato” potrà essere portato nella città degli attaccanti.
L’npc trasportatore può caricarsi di TUTTE le risorse finora racimolate nel presidio
Chi può trasportare l’npc “trasportatore”? Qualsiasi cittadino può farlo (attaccante o difensore ma non alleati. Ovviamente l’npc all’inizio apparterrà alla difesa) ma solo una volta. Se si allontana troppo dall’npc o muore perde la priorità e non potrà più portarlo avanti. L’npc diverrà quindi conteso tra difesa e attacco. Quando una delle due parti non ha più uomini che possono trasportare l’npc ovviamente diverrà facile trasportarlo nella propria città senza interruzioni.
Qui volendo potremmo anche fare che il tutto, sia da una parte che dall’altra, debba essere fatto entro tot tempo dall’attivazione.

MODALITA’ 2
Attivata questa modalità si crea l’npc della difesa. Questo può caricarsi di soli 50% delle risorse accumulate. Si attendendono 60 secondi in cui l’attacco può attivare a sua volta il presidio. Se lo fa si summona un secondo npc. E si inizia una contesa. Lo scopo sarà quello di ammazzare semplicemente l’npc (vulnerabile stavolta) dell’avversario. La prima fazione che uccide l’npc avversario otterrà le risorse trasportate
Qui può esserci la variante che il restante 50% possa andare all’npc di attacco e che quindi alla fine dei giochi si porti in città (di attacco o difesa) cmq il totale delle risorse accumulate.
Ovviamente l’attacco non può prendere il proprio npc e portarsi il 50% risorse senza combattere la difesa o viceversa ^^.
Se invece i 60 secondi passano senza che l’attacco abbia attivato nulla si prosegue con la modalità 1 ma si trasporta solo i 50% risorse in città.

MODALITA’ 3
Viene attivata da un pg cittadino che può hiddarsi. Vicino a lui si creerà un npc trasportatore, con il 30% delle risorse accumulate dal presidio, che seguirà hiddato il pg(o al massimo le risorse andranno direttamente al pg hiddato senza uso di npc).
Contemporaneamente un altro cittadino farà un percorso presidio-città(anche differente dal percorso di quello hiddato) con le guardie del presidio. Ogni guarda avrà al suo seguito un 5% di risorse. Queste ovviamente se attaccate e uccise avranno nel loot le risorse che trasportavano.
Se fortunosamente venga beccato l’npc hiddato ovviamente può essere ucciso e lootato anche quello.
Questa modalità anche se probabilmente più sicura per la difesa, garantirà alla città un numero inferiore di risorse.
Sta quindi poi al governatore o chi per lui decidere di volta in volta quale modalità utilizzare anche magari in base all’esperienza dei cittadini e alla loro abilità di combattimento.

Ora ci sono altre questioni che abbiamo elaborato per risolvere alcuni problemi.

Il primo era appunto l’impossibilità da parte dell’attacco di sapere quando piazzarsi ad attaccare un presidio e anche la lamerata di svuotare il presidio alle 5 di mattina. Segue una possibile risoluzione al problema.

Ogni presidio è svuotabile una volta al mese(2 potrebberò diventare già troppe ma poi testeremo).
L’orario in cui può svuotarsi un presidio è visibile alle due parti in questo modo:
1) Sul cartello sarà visibile la fascia oraria(pensavamo di 2-4 ore) in cui il presidio può essere svuotato. In modo tale da dare un’idea all’attacco ma anche un buon margine alla difesa.
2) Superata questa fascia oraria senza avvenuti prelievi verrà ricalcolata a random una nuova fascia oraria(da decidere ogni quanto..indicativamente qualche giorno).
3) Ovviamente la difesa potrà decidere di andare o meno all’appuntamento in base alle proprie esigenze(presidio più o meno carico di risorse, uomini disponibili, bisogno di risorse per raggiungere la quota minima mensile per il sostentamento della città).
4) L’attacco d’altro canto avrà vari modi per beccare una carovana. Stazionare nei pressi di un presidio in quella fascia oraria, stazionare in città avversaria camuffati per controllare i movimenti, infiltrare spie tra i cittadini(ammesso che poi a questi vengano fornite certe informazioni.
5) Ci sarà anche la possibilità di depistare simulando due prelievi a due presidi diversi(questo se però capita a culo che coincidano più o meno le due fascie orarie).
6) il prelievo sarà possibile solamente se sono presenti almeno 6 abitanti cittadini (scorta).

Eventuali recall e gate nei combattimenti saranno vietati anche via script per portare velocemente le risorse in città.


Viste anche le tempistiche non eccessivamente ricorrenti penso che non leverà nulla al gdr anzi offrirà uno sbocco in più. Il gdr che potrà scaturire dall’organizzazione di attacco e/o difesa penso sarà anche immensamente più utile dell’acquisizione delle risorse e più divertente.

Penseremo POI anche a presidi FUORI dai regni in territori quindi conquistabili. Possiamo ipotizzare noi che questi luoghi siano attaccabili 3-4 volte all'anno [Quest a mo di campale] e chi li conquista detiene possesso (e risorse) per i prossimi 3-4 mesi in previsione della prossima quest-campale. Senza prelievi etc come se fossero delle miniere dirette. Cosi non si perde troppo tempo ma si ha comunque un possedimento EXTRA regno da difendere/assaltare 4 volte l'anno.

Conclusione:

Questa cosa è in AGGIUNTA al sistema classico. Se uno si limita a pagare le risorse interne per la città il gioco rimarrà tale e quale a quello classico. Se i cittadini/reggenti hanno lume e vogliono espandersi (risorse in piu ma anche maggiore esposizione al nemico) possono posizionare 1 o piu presidi interni e in futuro conquistare presidi neutrali o di altri regni.


Dulcis in fundo allego file excel utile ai reggenti per "calcolare" le tasse.

*Spawn*
03-03-2006, 11:50
Veniamo alle questioni tecniche. Quello che vi riporto è la situazione attuale. Con test e prove potremmo anche cambiare alcune impostazioni per venirvi meglio incontro.

1) I presidi sono piazzabili da governatori e/o vice con un comando che a breve renderemo noto.
2) La scorta dei presidi per ritirare le risorse deve essere seguita da almeno il governatore e/o un vice che sono gli unici a poter attivare la modalità di ritiro delle risorse.
3) Tra le 3 modalità sopra elencate al momento è pronta per test soltanto la prima. A breve faremo le altre 2.
4) Possono partecipare all'attacco e/o difesa della carovana anche i rispettivi alleati delle due fazoni. Questi però non avranno la possibilità di controllare la carovana a differenza dei cittadini del regno che difende e attacca.

Efesto Dirhain
03-03-2006, 14:17
una domandina, i governatori o vice che dir si voglia, avranno modo di controllare chi ha pagato le risorse e in che quantità?
altrimenti non possiamo prendere a calci gli evasori ^^

*Spawn*
03-03-2006, 16:02
Si c'è già la lista dei pg con il numero risorse depositato.
Stone -> Pannello risorse -> lista depositi