PDA

View Full Version : Mac... e rete


Kaleen [Staff]
05-03-2005, 11:53
posto qui perchè considero il Mac una signora macchina e non uno schifo come windows.

Ho acquistato [dovrebbe arrivare a giorni] il G4 della mac.

Ora con tale portatile vorrei gestire altri due pc in rete.

Qualcuno di voi sà come potrei procedere? non mi va di andare a tentoni.

Azathoth[Andaria]
05-03-2005, 15:03
cosa intendi con "gestire"?

bernoch
05-03-2005, 20:14
per gestire intendo metterlo come Banca dati e come "server".
Da cui poter accedere agli altri due come amministratore....
E' ovvio che gli altri due pc avranno solo come condivisione internet e qualche cartella sul MAC.

Mi sembrava ovvia la cosa

Azathoth[Andaria]
05-03-2005, 21:48
per condividere file e directory con windows usa Samba
col mac nn ho idea, vai col classicissimo ftp :)

Viconia
08-03-2005, 01:11
Originally posted by bernoch
per gestire intendo metterlo come Banca dati e come "server".
Da cui poter accedere agli altri due come amministratore....
E' ovvio che gli altri due pc avranno solo come condivisione internet e qualche cartella sul MAC.

Mi sembrava ovvia la cosa


non l'ho fatto mai come server, ho solo condiviso il router con il mio pc
ma ho fatto in modo che il Powerbook veda il pc ma non il contrario (entrare in un pc e' semplice, quindi voglio evitare che da li si arrivi al mio portatile :), che mi sputtanino il pc non mi interessa, e' il mio muletto)

Cmq chiedo ma ti dico solo questo

al 99% NON devi settare nulla
vai a preferenze di sistema, selezioni il comando rete
li dovrebbe gia' trovare tutto da solo (ethernet, wifi o modem) e volendo puoi impostare tutto manulamente per un settaggio migliore
poi basta andare all'opzione sharing sempre in rete e mettere le opzioni che vuoi :)

anche a te se vuoi mandami in pm il tuo account in ichat (quando avrai il mac saprai di cosa parlo!) e se posso ti spieghero' tutto passo passo
adesso e' tardi e sono cotto!

Kaleen [Staff]
08-03-2005, 11:36
Originally posted by Viconia
non l'ho fatto mai come server, ho solo condiviso il router con il mio pc
ma ho fatto in modo che il Powerbook veda il pc ma non il contrario (entrare in un pc e' semplice, quindi voglio evitare che da li si arrivi al mio portatile :), che mi sputtanino il pc non mi interessa, e' il mio muletto)

Cmq chiedo ma ti dico solo questo

al 99% NON devi settare nulla
vai a preferenze di sistema, selezioni il comando rete
li dovrebbe gia' trovare tutto da solo (ethernet, wifi o modem) e volendo puoi impostare tutto manulamente per un settaggio migliore
poi basta andare all'opzione sharing sempre in rete e mettere le opzioni che vuoi :)

anche a te se vuoi mandami in pm il tuo account in ichat (quando avrai il mac saprai di cosa parlo!) e se posso ti spieghero' tutto passo passo
adesso e' tardi e sono cotto!

Grazie mille...apena mi arriva [sono in attesa da mezza settimana] ti mando un pm

Dobermann [Narr]
08-03-2005, 17:16
Con Mac OS X, l'Apple non avrà problemi a vedere il PC (e viceversa), sia che questo monti Winzozz sia che monti GNU/Linux: l'interfacciamento avviene tramite Samba in tutti e due i casi, e Mac OS X gestisce i collegamenti network con altre macchine in maniera estremamente semplice mediante Rendezvous (vado a memoria: spero si scriva così :D). Ho un G3 (Ibook) ed un PC (con sistema dual boot Slack 10.1 - Winzozz), e vanno d'amore e d'accordo.

P.S.: passi che la APL (Apple Public License) ha sedotto un po' tanti nella OSI (ma tanto si lasciano sedurre semplice lì, non sono Stallman...), ma sarà il forum giusto? Qui si parla di software libero, e Mac OS X è comunque un sistema in gran parte closed-source (kernel Darwin escluso).

Kaleen [Staff]
08-03-2005, 21:46
ho postato qui perchè non lo ritengo un sistema Dittatoriale come Winzozz.

Io windows, nella macchina di casa, lo uso solo per Autocad e altre due / tre cosine che su linux o mac mi sarebbero molto più ostiche......

Anche perchè se mi presento da un disegnatore Cad con un file che non riesce a leggere, il progetto me lo sbatte in faccia

Dobermann [Narr]
08-03-2005, 22:02
Già.. la solita cosa dei formati proprietari... con i formati ingabbiano il mondo (v. M$ Office). Comunque, se hai bisogno di suggerimenti (nel mio piccolo) o domande particolari, puoi contattarmi via ICQ: il numero lo trovi nel profilo IGZ (clicca sul mio nick).

Viconia
09-03-2005, 11:06
Originally posted by Dobermann [Narr]
Già.. la solita cosa dei formati proprietari... con i formati ingabbiano il mondo (v. M$ Office).
un piccolo OT
adesso non vorrei dire una cazzata ma per "office" almeno per mac c'e' open office, che appunto e' free
solo che purtroppo le persone non lo conoscono, poi sempre per mac c'e' un'alternativa (sempre ad office) ma a pagamento (pages e keynote2) e questo ha annullato il monopolio che ma M$ aveva su quel genere di programmi

DRAG0N
09-03-2005, 11:49
Originally posted by Viconia
un piccolo OT
adesso non vorrei dire una cazzata ma per "office" almeno per mac c'e' open office, che appunto e' free
solo che purtroppo le persone non lo conoscono, poi sempre per mac c'e' un'alternativa (sempre ad office) ma a pagamento (pages e keynote2) e questo ha annullato il monopolio che ma M$ aveva su quel genere di programmi


sorry per l'ot ma questa precisazione era necessaria :)
si esattamente

OpenOffice gia' da tempo riconosce perfettamente tutti i documenti della M$
quelli scritti in word, in excel e cosi' via
e non solo li legge, riesce anche a scriverli molto bene :)

e ci sta un po per tutti i S.O.
ci sta per mac , linux , solaris , per lo stesso windows ed anche altri mi pare :)



sorry per l'ot ma questa precisazione era necessaria :)


Per la rete ti posso dire che non ho un mac ( uso per lo + linux e raramente winzozz :awk: )
ma ho un paio di amici che stanno vicino casa mia che quando hanno dovuto fare una cosa del genere non hanno avuto problemi da quanto ho visto...
e' stato riconosciuto tutto al volo ( solo uno dei 2 ha dovuto impostare un paio di parametri ma roba da 1 minuto :awk: )
magari mi sbaglio e mi ricordo male io
cmq se propio non ci riesci in nessun modo posso provare a chiedere a loro :)


ah edit...
Per autocad invece ho sentito parlare molto bene di un progetto per linux che pare si comporti molto bene
cerca in giro se trovo qualcosa io ti facico sapere ;)

Dobermann [Narr]
09-03-2005, 12:26
Sì, ma di OpenOffice.org non esiste un port nativo per Mac, che utilizzi Cocoa: bisogna appoggiarsi ad X11, e l'effetto ottico, soprattutto su una piattaforma Apple, non è dei migliori. Si appoggia invece a Cocoa il progetto NeoOffice/J (http://www.planamesa.com/neojava/it/index.php), sempre GPL, che supporta tutte le cearatteristiche di OO.org.

Per quanto riguarda i formati proprietari (si badi: parlo di "formato", del semplice .doc, non solo di M$ Office, del software), il discorso ovviamente è impostato in chiave retrospettiva. Prima di OO.org, M$ ha potuto impostare un dominio pressocché assoluto, e credo sia utopistico recuperare in fretta il terreno perso nei suoi confronti (ho sempre mitigato, quand'ero admin di una grande comunità italiana online di GNU/Linux, i facili entusiasmi, perchè spesso ci si scotta): d'altronde, la casa di Redmond ha tollerato per anni la pirateria proprio per creare le condizioni necessarie alla standardizzazione del formato (ed ora nell'UE si discute di ripiegare sugli standards di OO.org, essendo liberi, più facilmente controllabili e sicuri in un'ottica istituzionale: ma temo - vedendo le altre iniziative della UE, come quella sui brevetti - che siano solo vuote parole).

Infine, per quanto riguarda applicazioni CAD che girino su piattaforma GNU/Linux, un interessante progetto è BRL-CAD (http://brlcad.org/), sviluppato dall'esercito degli Stati Uniti. Non me ne intendo, tuttavia, di CAD, quindi non saprei dire se risponde alle esigenze di Kaleen. Posso comunque consigliargli di dare uno sguardo a questa raccolta di links a software CAD per GNU/Linux (http://www.tech-edv.co.at/lunix/CADlinks.html), con l'avvertenza, però, che non vi sono soltanto riferimenti a software libero.

Sempre disponibile a chiacchierate via ICQ.