PDA

View Full Version : flash news


[IGI]
11-08-2003, 12:11
La marina americana acquista server Linux

Terra Soft Solution, creatrice della famosa distribuzione Yellow Dog e specializzata in soluzioni Linux su Mac, si occuperà della fornitura di 260 server Apple Xserve alla marina militare americana.
La società ha reso noto che i server faranno parte di un sistema di sonar imaging che l'appaltatore Lockheed Martin,famoso costruttore di aerei e tecnologia militari, sta mettendo a punto per la U.S. Navy. Terra Soft Solution è concessionaria di una licenza che le permette di vendere computer Apple Mac con la propria distribuzione Linux e questa è la più grande vendita di server Apple Xserve mai fatta fino ad ora. I 260 server ordinati da Lockheed Martin saranno consegnati ad Ottobre.

Gli utenti Linux preferiscono KDE

Secondo un recente studio della Evans Data Corporation, gli utenti Linux preferiscono KDE a Gnome.
Il 42% degli intervistati ha detto di preferire KDE, contro il 37% che ha scelto Gnome come proprio ambiente desktop. Il restante 20% è diviso fra gli altri desktop Linux. Considerando il fatto che molti hanno risposto "entrambi", le percentuali diventano del 65% a favore di KDE e del 56% a favore di Gnome.

Photoshop su Linux grazie a Disney

Lo scorso anno, quando la Walt Disney annunciò di stare usando Linux per i lavori di animazione digitale, le speculazioni aumentarono fino al punto che l'Adobe Inc. propose di effettuare il proting in Linux della sua applicazione più famosa dedicata alla grafica digitale: Photoshop.
In ogni caso, ad oggi Adobe non ha ancora fatto nulla e la Disney, piuttosto che aspettare, ha deciso di lavorare assieme ad altri due studi di animazione grafica per un proting da Windows a Linux del software di Adobe. L'idea di base è semplicemente quella di usare la tecnologia Wine per eseguire Photoshop in ambiente Linux e la comunità Open Source ne è entusiasta. Lo sviluppo del porting è costata alla Disney meno di 15.000 dollari. Se avesse optato per la soluzione Windows, avrebbe dovuto pagare 50.000 dollari l'anno per costi di licenza.

Prima mailing-list ufficiale italiana su PostgreSQL

PostgreSQL, il migliore DBMS Open Source in circolazione, vincitore anche del riconoscimento "Linux Journal's Editor's Choise Award", ha una mailing-list ufficiale italiana.
La mailing-list è gestita da Linuxtime.it e gli iscritti superano già quota 150.
Se volete direttamente iscrivervi alla prima mailing-list ufficiale italiana,cliccate qui (http://www.linuxtime.it/mailman/listinfo/postgresql-it)

Intel si unisce al consorzio Open Source Eclipse

Intel ha annunciato l'adesione ad Eclipse, una piattaforma Open Source per l'integrazione di strumenti di sviluppo per applicazioni Java.
Tra i partecipanti ad Eclipse spiccano i nomi di grandi aziende, come HP, Oracle, Hitachi, Fujitsu e Borland.
Con questa mossa Intel punta a rendere compatibili con uno standard comune alle piattaforme di diversi marchi i suoi strumenti per la realizzazione di applicazioni destinate a cellulari e palmari.

Una suite multimediale Open Source

Real Networks ha annunciato al "LinuxWorld" di San Francisco il rilascio di Helix Player, una versione Open Source del relativo RealOne-Player.
Secondo quanto dichiarato dalla software house, il codice aperto è stato messo a disposizione per permettere agli sviluppatori della comunità Open Source di estendere il progetto.
Questa iniziativa potrebbe finalmente portare sulle piattaforme Linux e Unix/Unix-like una vera e propria suite multimediale, in grado di rivaleggiare con Windows Media Player. Potrebbe essere un'ottima occasione per l'affermazione del formato Ogg Vorbis, messo ancora in ombra dalla tecnologia MP3.

Knoppix finalmente disponibile per Mac

Anche gli utenti Mac potranno testare il diffuso sistema operativo Open Source senza difficoltà: è disponibile una versione PowerPC di Knoppix, un sistema Linux completo basato su Debian, che gira direttamente da CD.
Il prodotto, realizzato dal geniale Klaus Knopper, sta riscuotento un enorme successo da parte degli utenti PC, grazie soprattutto alla tecnologia di riconoscimento hardware.
Knoppix PPC Project è ancora in fase sperimentale; dispone di un'immagine ISO 500 Mbyte, scaricabile da questo link.
L'autore del Knoppix PPC Project, Fabian Franz, è alla ricerca di nuovi collaboratori per portare avanti l'iniziativa; per contattarlo cliccate qui (knx-ppc@fabian-franz.de)


[programmazione.it]

Azathoth[Andaria]
11-08-2003, 13:57
Originally posted by [IGI]
la comunità Open Source ne è entusiasta.

ma lo rilasciano libero quindi?

[IGI]
13-08-2003, 23:46
Originally posted by Azathoth[Andaria]
ma lo rilasciano libero quindi?


cosi' pare :)