PDA

View Full Version : ipforward che non parte al boot


The Unknowns
24-04-2003, 15:25
salve a tutti,
sul mio firewall con linux mandrake 9 ho questo problema:

apparentemente tutte le configurazioni sono settate per l'ipforward=1, e nello script /etc/init.d/network c'è scritto (nella sezione start):

if [ -f /proc/sys/net/ipv4/ip_forward ] && [[ "$FORWARD_IPV4" = "yes" || "$FORWARD_IPV4" = "true" ]];
then
action "Enabling IPv4 packet forwarding: " /bin/sysctl -w net.ipv4.ip_forward=1
fi


Quando faccio il reboot (oppure riavvio lo script a mano), esce correttametne scritto che "enabling IpV4 packet forwarding [OK]", però poi di fatto dentro /proc/sys/net/ipv4/ip_forward, c'è scritto 0, e sono costretto a scriverci 1 a mano (oppure fare io a mano il sysctl).
Sto impazzendo! Qualche suggerimento per trovare il bandolo della matassa?

Pardo
26-04-2003, 18:26
io nella redhat l'ho qui

[root@pardo.tamarropoli /home/leo]# cat /etc/sysctl.conf
# packet forwarding
net.ipv4.ip_forward = 1

non so se quel .conf sia cmq usato solo nelle RH..

al limite aggiungi 1 comando echo x settarlo in /etc/rc.d/rc.local, quello funge di certo..

The Unknowns
26-04-2003, 19:21
thx, provo a rivedere in quel file... anche se temo che forse c'è qualche altro script del firewall nascosto da qualche parte che risetti a zero boh :(
altrimenti lo scriverò nel rc.local e amen :)

The Unknowns
28-04-2003, 09:26
il prob era che dentro /etc/sysctl.conf era impostato ipforward=0, e alla fine del blocco start di /etc/init.d/network veniva rieseguito sysctl -e -p /etc/sysctl.conf :forgot:

grazie per la dritta cmq ;)